Galleria fotografica  

01 02 03 04 DSC00187 bella rotta (1024x768) 05 DSC00039 rotta Alpone bella (1024x768) 06 Rotta_Megliadino_saletto (1024x683) 07 DSCF5163 tasso bella (1024x768) 08 IMG_4699 bella (1024x768) 09 Rotte a monte di Caldogno (1024x683) 10 DSC00002 bella (1024x768) (2) 11 DSC00016  Tramigna  bella (1024x768) (2) 13 IMG_4713 bella (1024x768) 12 DSC00169 bella da elicottero (1024x768) 14 IMG_4720 bella (1024x768) 15 DSC00015  Tramigna bella (1024x768) 16 Veggiano1 (1024x683) 17 Vicenza_stadio_Menti (1024x683) (2) 18 IMG_4701 bella (1024x768) 19 Vicenzacittà (1024x683) (2)
   

REGISTRO DELLE OSSERVAZIONI PERVENUTE

 

DATA SOGGETTO OGGETTO BACINO
13/01/2015 Consorzio di Bonifica Pianura Isontina Osservazioni relative a pag. 180, tabella 77 e all'allegato C pag. 372, tabella 321 Isonzo
15/12/2014 Comitato Bellunese Acqua Bene Comune Segnalazione documento CE "Disciplina in materia di aiuti di Stato a favore dell'ambiente e dell'energia 2014-2020" al fine di rispettare la Direttiva Acque per la concessione di sovvenzione di impianti idro-elettrici Distretto
01/12/2014 Parco Regionale Veneto del Delta del Po Assenza di elementi per richiedere l'assoggettabilità alla procedura VAS Adige, Fissero-Tartaro-Canalbianco
27/11/2014 Contratto di Fiume Meolo, Vallio, Musestre Necessità di integrare il contenuto del Piano di Gestione con i Contratti di Fiume e con i Piani di Sviluppo Rurale Distretto
26/11/2014 Maria Giovanna Braioni Segnalazione direttive 2004/35/CE e 2008/99/CE; Richiesta coordinamento tra le direttive 2000/60/CE e 2007/60/CE; Completamento redazione Piano di Gestione dei SIC e delle Aree Parco; Segnalazione del problema relativo all'invasione delle specie alloctone Distretto

08/09/2014
 
Consorzio Acque Risorgive Assenza di elementi per richiedere l'assoggettabilità alla procedura VAS Bacino scolante - Sile

01/09/2014
 
Consorzio di Bonifica Piave Assenza di elementi per richiedere l'assoggettabilità alla procedura VAS Piave

01/09/2014
 
Consorzio di Bonifica Pianura Isontina Assenza di elementi per richiedere l'assoggettabilità alla procedura VAS Isonzo

28/08/2014
 
Provincia Autonoma di Bolzano Assenza di elementi per richiedere l'assoggettabilità alla procedura VAS Provincia Autonoma di Bolzano

18/08/2014
 
Provincia Autonoma di Trento Assenza di elementi per richiedere l'assoggettabilità alla procedura VAS Provincia Autonoma di Trento

25/07/2014

ARPA Veneto

Assenza di elementi per richiedere l'assoggettabilità alla procedura VAS

Regione Veneto

25/07/2014

Consulta d'Ambito - ATO Centrale

Assenza di elementi per richiedere l'assoggettabilità alla procedura VAS

Tagliamento - Laguna Marano-Grado

25/07/2014

Consorzio di Bonifica Ledra-Tagliamento

Segnalazione del progetto di ravvenamento della falda da acque di irrigazione e adeguamento delle acque mediante trattamento preliminare - Problematicità connessa all'eccessivo sfruttamento ad uso idro-elettrico dell'Alto Bacino del Tagliamento – Indicazioni per integrazione al capitolo 6.2 del P.G.B.T.T.

Tagliamento

24/07/2014

Consulta d’Ambito -  A.T.O. Orientale Goriziano

Assenza di elementi per richiedere l'assoggettabilità alla procedura VAS

Isonzo

24/07/2014

Consulta d'Ambito - ATO Occidentale

Assenza di elementi di contrasto con gli interventi previsti dal Piano d'Ambito per il Servizio Idrico Integrato approvato dall'Ente

Livenza - Tagliamento

22/07/2014

MIBACT - Direzione Regionale FVG

Indicazioni per approfondimenti sulla componente ambientale riferita al patrimonio archeologico, soprattutto per la documentazione cartografica, e per adeguamento di dati e contenuti

Regione FVG

22/07/2014

ARPA Friuli Venezia Giulia

Indicazioni per approfondimenti su azioni che vanno esplicitate e collegate agli obiettivi generali specifici -  Indicazioni per approfondimenti su dati e contenuti relativamente alle diverse componenti (aria, clima, etc...)

Regione FVG

22/07/2014

Provincia di Siena

Assenze di elementi in contrasto con Piani e Programmi di competenza provinciale.

 

21/07/2014

Comune di Trieste

Indicazioni per aggiornamento dati relativi al capitolo 2.3

Provincia di Trieste

17/07/2014

ISPRA

Integrazione dell'analisi per l'individuazione di aree critiche dal punto di vista ambientale - Applicazione dei criteri condizionata dall'aggiornamento in corso del Piano di gestione

 

15/07/2014

Autorità di Bacino del Fiume Tevere

Possibili impatti relativi a sversamenti di carichi inquinanti nel mare Adriatico

 

08/07/2014

Unione Montana Valbrenta

Richiesta di aggiunta al paragrafo 4.4.3 per mantenere lo stato di naturalità del Fiume Brenta nei tratti interessati dall'attività canoistica e di rafting

Brenta

07/07/2014

ARPA Lombardia

Indicazioni per approfondimenti sulla gestione delle acque (esempio effetti dovuti alla presenza di centrali termoelettriche), per l’introduzione di misure per lo sviluppo di colture poco idro-esigenti, biologiche e bio-dinamiche, per l’introduzione di misure per favorire l'approntamento di impianti di fito-depurazione e di ingegneria naturalistica

Regione Lombardia

03/07/2014

Parco Naturale Paneveggio, Pale di San Martino

Indicazioni per approfondimenti su informazioni e dati per la verifica di impatti significativi

 

25/06/2014

Comune di Castelbaldo

Richiesta di inserimento nel documento definitivo del divieto di sversamento delle acque del Fiume Fratta-Gorzone nel fiume Adige

Adige, Fratta-Gorzone

19/06/2014

Provincia Autonoma di Trento - Dipartimento Territorio, Agricoltura, Ambiente e Foreste

Richiesta di sostituzioni, integrazioni e correzioni relativamente ad alcuni paragrafi dei capitoli 4 e 5

Provincia di Trento

13/06/2014

Regione del Veneto - Difesa del Suolo e Foreste

Assenza indicazione per l'irrigazione non strutturata - Chiarimenti ulteriori sulle componenti dei bilanci consortili - Insufficiente definizione dei ruoli irrigui consortili

Regione Veneto

13/05/2014

Massimo Grion

Indicazione per approfondimento trattamento della rete idrografica minore

Isonzo

31/12/2013

Mosca Club Valbelluna

Proposte di aggiornamento

Piave, Brenta-Bacchiglione

13/12/2013

"La Marmorata" - Bacino di pesca n.9

Proposte di aggiornamento

Piave

29/12/2013

Associazione Culturale e Ambientalista "NOUR"

Osservazioni

Adige

 

Statistiche presenze ai cicli di consultazione pubblica

 


 

Statistiche presenze

Gorizia

Udine

Pordenone

Venezia Treviso -Belluno Padova Verona Totale ciclo

Media presenze

Lancio

 

 

  47       47

47

Primo ciclo

20

27 23 23 28 28 11 160

23

Secondo ciclo     59 68     38 165 55
Terzo ciclo   44   32     12 88 29
Media 20 36 41 43 28 46 20   39

13.3.2015 - Consultazione pubblica del progetto di aggiornamento piano di gestione delle acque: occasione per un percorso comune di partecipazione anche per il Piano di Tutela delle Acque della Regione Friuli Venezia-Giulia

 

Dal 23 al 31 marzo avrà luogo il ciclo di incontri di consultazione pubblica sul Progetto di Aggiornamento del Piano di Gestione delle Acque del Distretto idrografico delle Alpi Orientali, pubblicato il 23 dicembre 2014. Udine, Verona, Gorizia e Venezia le sedi della consultazione pubblica in cui saranno illustrati ai portatori d’interesse i contenuti del progetto di aggiornamento del Piano di Gestione delle Acque (secondo ciclo di pianificazione 2015-2021). Quattro sedi per facilitare la partecipazione pubblica e per affrontare i temi e le questioni del Piano di Gestione delle Acque. Alla luce dell'approvazione del progetto di Piano regionale di tutela delle acque della Regione Friuli Venezia Giulia, che condivide analisi e obiettivi del Piano di gestione delle acque, gli appuntamenti di Udine e Gorizia saranno anche occasione per intraprendere un percorso comune di partecipazione pubblica riferito a entrambe i Piani. Nei mesi successivi sono previsti altri incontri di carattere settoriale. Nel mese di ottobre un evento conclusivo farà sintesi del percorso e dei contributi offerti.

La partecipazione agli incontri è aperta a tutti. Per una migliore organizzazione delle sedi d’incontro, le Autorità di bacino dei fiumi dell’Alto Adriatico e del fiume Adige, che promuovono l’iniziativa, chiedono ai soggetti interessati di inviare entro la mattinata precedente all’incontro una mail di conferma all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo., indicando a quale incontro si intende partecipare e quante persone interverranno.

 

Vedi il calendario degli incontri, le sedi e i programmi di ciascun incontro.

 

Termini utili:

Partecipazione

Piano di gestione

 

 
 

Transboundary consultation

 

The Eastern Alps District is an international district.

In fact, most of the Isonzo river catchment lays in Slovenia while Levante basin is part of a larger area known as "Classical Karst", extending on either side of the Italian-Slovenian border.

Moreover, Adige river basin extends, for a small portion, in the territory of the Swiss Confederation.

It should also be considered that Eastern Alps District includes some small mountainous areas whose waters discharge into the Danube basin: these concern the Slizza river basin, located at the northeastern end of the Italian territory, the upper part of Drava river basin, forming the extreme part of the eastern Pustertal, and small portions of the Inn river basin.

With respect to the above-mentioned situations, the Water Framework Directive requires for appropriate coordination to be established with the neighbouring States during the updating of the River Basin Management Plan, with the aim of achieving the objectives of such Directive throughout the river basin district (art. 3).

For this purpose, the competent Italian authorities have drawn up a summary document concerning the most important transboundary issues with the Republic of Austria and with the Swiss Confederation and summary drafts. The document takes into account the most recent analysis and assessments developed in the draft plan.

Conversely, the paper does not concern issues regarding Italian-Slovenian consultation as these issues are addressed within the Italian-Slovenian Joint Commission for the water management, established following the Osimo Accord.

 

Il distretto idrografico delle Alpi orientali è un distretto internazionale.

Infatti buona parte del territorio del bacino dell’Isonzo ricade in territorio sloveno mentre il bacino del Levante rappresenta parte di un’area più ampia conosciuta come “Carso Classico”, estesa a cavallo tra il confine italo-sloveno. Inoltre il bacino del fiume Adige si estende, per una piccola porzione, nel territorio della Confederazione Elvetica.

Va poi considerato che il distretto idrografico delle Alpi orientali comprende tre ulteriori aree montuose di piccola superficie le cui acque recapitano nel bacino del Danubio.

Si tratta del bacino del torrente Slizza, collocato all’estremità nord-orientale del territorio italiano, della parte italiana del bacino della Drava, in prossimità del confine italo-austriaco e di limitati lembi territoriali del bacino del fiume Inn. In relazione alle succitate situazioni, la direttiva quadro acque prevede che, nella fase di aggiornamento del Piano di gestione, si dia attuazione alla consultazione transfrontaliera.

A tale scopo le Autorità competenti hanno redatto un documento di sintesi riguardante le situazioni di interesse transfrontaliero con la Repubblica d’Austria e la Confederazione Elvetica e schede di sintesi.

La consultazione con la Repubblica di Slovenia è invece attuata all’interno della Commissione mista italo-slovena per l’Idroeconomia, istituita a seguito degli accordi di Osimo.

 

REGISTRO DELLE OSSERVAZIONI PERVENUTE

 

DATA SOGGETTO OGGETTO BACINO
10/07/2015 Unione Veneta Bonifiche Contenuto dell'osservazione Veneto
30/06/2015 Unione Nazionale Pescatori a mosca Contenuto dell'osservazione Veneto
29/06/2015 Associazione Consorzi di Bonifica del Friuli Venezia Giulia Contenuto dell'osservazione Friuli Venezia Giulia
25/06/2015 Regola Generale di San Vito di Cadore Contenuto dell'osservazione Piave
24/06/2015 Enel - Green Power Contenuto dell'osservazione Distretto
23/06/2015 WWF terre del Piave Belluno e Treviso - Ruffato Lucia e De Nato Augusto Contenuto dell'osservazione Piave
22/06/2015 CIRF - Centro Italiano per la Riqualificazione Fluviale Contenuto dell'osservazione Distretto
22/06/2015 Osservatorio del paesaggio Medio Piave Contenuto dell'osservazione Piave
22/06/2015 Comitato No Diga Falzè Contenuto dell'osservazione Piave
22/06/2015 ENEL Produzione Contenuto dell'osservazione Distretto
22/06/2015 CORILA - Consorzio per il coordinamento delle ricerche inerenti al sistema lagunare di Venezia Contenuto dell'osservazione Bacino scolante
19/06/2015 Edipower Contenuto dell'osservazione Distretto
19/06/2015 Ente Tutela Pesca - Regione Friuli Venezia Giulia Contenuto dell'osservazione Friuli Venezia Giulia
18/06/2015 Associazione Consorzi di Bonifica del Friuli Venezia Giulia Contenuto dell'osservazione Friuli Venezia Giulia
15/06/2015 Comune di Lestizza Contenuto dell'osservazione Laguna Marano-Grado
13/06/2015 Associazione Agricoltori Medio Tagliamento Contenuto dell'osservazione Tagliamento
10/06/2015 Magnifica Comunità di Cadore Contenuto dell'osservazione Piave
31/05/2015 Club Alpino Italiano di Calalzo Contenuto dell'osservazione Piave
15/05/2015 Circolo Nautico Cadore Contenuto dell'osservazione Piave
07/05/2015 Ente Tutela Pesca - Regione Friuli Venezia Giulia Contenuto dell'osservazione Friuli Venezia Giulia
06/05/2015 Associazione Pesca Sportivi Cadore Contenuto dell'osservazione Piave
04/05/2015 Federalberghi Belluno Contenuto dell'osservazione Piave
04/05/2015 Confcommercio Belluno Contenuto dell'osservazione Piave
04/05/2015 Consorzio di Promozione Turistica Cadore Dolomiti Contenuto dell'osservazione Piave
25/03/2015 Comitato Assieme per il Tagliamento Contenuto dell'osservazione Friuli Venezia Giulia
17/03/2015 Davide Sandini Contenuto dell'osservazione Distretto
15/12/2014 Sindaci dell'Unione Montana Centro Cadore Contenuto dell'osservazione Piave


REGISTRO DELLE OSSERVAZIONI PERVENUTE NELLE FASI PRECEDENTI

   
© Distretto delle Alpi Orientali